A.S.D. Polisportiva Gigliotti Team Nuoro

Viale della Costituzione 08100 Nuoro (NU)

Informazioni

Indirizzo

Viale della Costituzione 08100
Nuoro (NU)

Le foto

Clicca sull'immagine per ingrandirla


Chi siamo

POLISPORTIVA GIGLIOTTI TEAM NUORO è un’associazione sportiva senza scopo di lucro iscritta regolarmente alla FIJLKAM (Federazione Italiana Judo Lotta Karate e Arti Marziali) nata nel 2010 grazie all’impegno di tre fratelli atleti e allenatori (Giovanni, Marco e Edoardo) legati da una forte passione per lo sport e in particolare per alcuni sport da combattimento e arti marziali tra cui il JUDO, la LOTTA OLIMPICA e il SAMBO, una tipologia di lotta proveniente dalla Russia. Essendo sardi non potevamo di certo non praticare la nostra lotta antica e tradizionale S'ISTRUMPA! Nella nostra palestra pratichiamo con passione s' ISTRUMPA e siamo convinti che essa sia UN PATRIMONIO DA CONSERVARE E PRESERVARE. S'istrumpa è la lotta dei Sardi e noi abbiamo avuto l'onore di farla conoscere anche all'estero in occasione di diverse manifestazioni legate alle lotte tradizionali dei vari paesi del mondo. Siamo stati chiamati e abbiamo rappresentato con orgoglio la Sardegna come gherradores in diverse regioni italiane, in Francia, in Austria e di recente siamo stati anche in Kazakistan; si prospettano anche altre presenze all'estero per portare la bandiera dei quattro mori nelle future manifestazioni inerenti le lotte tradizionali del mondo.

La parola istrumpa proviene dal sardo "istrumpare" che significa atterrare l’avversario. Indubbiamente costituisce un pezzo di cultura dell'isola, tramandata di generazione in generazione.  La pratica è antichissima, ed è attestata dai racconti degli anziani, depositari di una cultura tramandata per via orale.

S'istrumpa veniva praticata in Sardegna durante tutte le occasioni di incontri popolari, come le feste campestri, le cerimonie religiose, le fiere del bestiame, i riti collettivi agricoli e pastorali come la mietitura, la trebbiatura e la tosatura delle pecore.

Qualche studioso l'ha definita un esempio di “archeologia vivente” poiché ancora oggi si pratica questa lotta ancestrale testimoniata da reperti nuragici – la civiltà nuragica va dal 1800 a.C al 200 a.C - trovati grazie agli scavi archeologici effettuati in diverse parti dell'Isola, ad esempio il famoso Bronzo dei Lottatori di Uta.

La lotta "de S'Istrumpa" si avvicina molto alla lotta libera e alla lotta greco-romana, è sicuramente una tra le più antiche del mondo, con la classica tecnica di presa braccio-tronco.                                                                                                                              

Essa è riconosciuta, come disciplina sportiva, dal CONI e dalla FIJLKAM.

A livello internazionale i lottatori di istrumpa competono con atleti di diverse nazioni dopo l’adesione alla Federazione Internazionale Lotte Celtiche (FILC)

Ciò nonostante questa disciplina rischia di scomparire e con lei parte della più autentica tradizione sarda. Per questo, tra l'altro abbiamo di recente creato una petizione perchè crediamo sia doveroso mettere in atto iniziative di promozione,  pubblicità e valorizzazione anche attraverso la richiesta, in sede istituzionale, del rilancio di questa disciplina come sport nazionale sardo,  sostenendola con riconoscimenti e finanziamenti che le permettano di riacquistare  un ruolo di interesse nella cultura, sia sarda che nazionale.

(link petizione: https://www.change.org/p/regione-autonoma-della-sardegna-salviamo-la-lotta-tradizionale-sarda-s-istrumpa?recruited_by_id=7cf6d620-59df-11e7-a031-4b0b6eee2a19&recruiter=739185466 )