Opus Music & Art (OMA)

Via Sanzio, 89 09013 Carbonia (SU)

Chi siamo

L’associazione OMA è un ente che opera nel territorio del Sud Sardegna con lo scopo di diffondere promuovere e valorizzare la cultura e l’arte in tutte le sue forme, e valorizzare il territorio, i beni artistici, storici e culturali da un lato attraverso la produzione, l’organizzazione e la gestione di spettacoli, eventi e iniziative e dall’altro attraverso le sue produzioni didattiche.

In particolare svolge attività didattica ed educativa nel settore musicale rivolta a tutte le fasce d’età, dai bambini di 6 anni fino agli adulti over-70, provenienti dai vari paesi e cittadine del territorio.

L’associazione OMA coinvolge tutti i suoi allievi in un progetto musicale dalla forte valenza sociale col nome “OMA big band”, una grande orchestra moderna composta da più di 100 elementi. Le sezioni in cui è organizzata la OMA big band comprendono chitarre classiche, acustiche ed elettriche, bassi, tastiere, percussioni e batterie, il coro e le voci soliste e propongono un repertorio composto da famosi brani evergreen di musica nazionale e internazionale.

La OMA big band, non è solo uno spettacolo musicale ma, operando da collante tra le diverse fasce d’età, i diversi contesti sociali di appartenenza e i tantissimi paesi e cittadine di provenienza dei componenti, porta insito un grande messaggio di solidarietà, di accoglienza e di speranza.

Per il suo grande obiettivo di avvalersi della musica come volano d’innovazione sociale e culturale, l’associazione OMA è entrata a far parte della rete di Community Music censite nel territorio nazionale (http://communitymusic-italy.it/progetti-in-azione/). Ha collaborato con la Libera Università di Bolzano (sede di Bressanone) e con l’Università degli Studi di Cagliari.

Collabora inoltre con vari Istituti scolastici del territorio organizzando e gestendo laboratori didattici a carattere musicale, alcuni in cui la musica ha lo scopo di sensibilizzare i ragazzi all’attenzione e al rispetto per l’ambiente attraverso i laboratori sul riciclo dei materiali e altri contro la dispersione scolastica in cui la musica incontra e stimola lo studio di altre discipline scolastiche quali ad esempio le scienze, le lingue straniere, la fisica, l’educazione motoria, ecc..